L'Umbria punta forte sul cavallo. É il messaggio che arriva dall'edizione numero 47 della Mostra Nazionale del Cavallo di Città di Castello, che si apre oggi ed è pronta a scommettere sulla promozione del mondo equestre con un evento da 40 mila visitatori che mantiene intatti i geni della qualità. Più di 800 esemplari di tutte le razze, rassegne e competizioni nazionali e internazionali, spettacoli, saloni che aprono una finestra straordinaria sulle attrezzature tecniche e l'artigianato locale. Per tre giorni, fino a domenica, Città di Castello sarà la Città del cavallo, tappa obbligata per appassionati e operatori del settore, ma anche luogo ideale per il tempo libero di genitori e figli.

Nei 10 mila metri quadrati riservati alla manifestazione nella Fattoria Autonoma Tabacchi di Cerbara, 9 campi ospiteranno competizioni, rassegne e declineranno il cavallo in tutti i suoi molteplici aspetti. Dall'allevamento all'addestramento, con tutte le razze più pregiate a partire dagli splendidi Purosangue Arabo, poi ancora esemplari impegnati nel prestigioso Show Internazionale e in avvincenti gare montate.
Il Trofeo delle Regioni di Monta da Lavoro sarà l'evento di punta della Fitetrec-ante, assoluta protagonista di questa edizione anche con numerose altre specialità.

All'insegna dello spettacolo sarà anche l'esibizione dei Butteri delle Due Maremme. Tutto da scoprire, infine, anche il corner dedicato alla mungitura del latte di asina, che proporrà un momento curioso e divertente.

“Confermare dimensioni e valore della manifestazione tifernate rappresenta, quest'anno più che mai, la sottolineatura dell'importanza fondamentale che la Mostra Nazionale del Cavallo riveste per il tessuto sociale e produttivo umbro”.

Un'affermazione che Regione, Provincia, Comune e Camera di Commercio di Perugia, fa con perentorietà e risalta ancora di più in un panorama nazionale dove le manifestazioni delle città metropolitane sono state rinviate per la mancanza di risorse economiche. Tra le novità “il Gala Equestre”, appuntamento in notturna con il titolo 'Cavallo, il sogno di volare'. Incentrate sui giochi medievali saranno le rievocazioni storiche.

Inoltre circa 400 studenti si sono iscritti al concorso multimediale “il Cavallo, una scoperta” e oggi visiteranno la mostra per primi. Questa iniziativa è promossa dall'associazione Mostra Nazionale del Cavallo insieme ad “Arte” e “Cose in Umbria” per favorire la scoperta del cavallo e del suo mondo da parte dei giovani, che, con un post su facebook, una fotografia o un video, potranno condividere l'esperienza di una giornata alla manifestazione.
Ai migliori elaborati premi in denaro che verranno assegnati all'istituto di appartenenza. L'inaugurazione ufficiale è domani alle 10,30

Corriere dell'Umbria Venerdì 13 Settembre 2013




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Gubbio Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altri articoli su Gubbio Notizie

News dalla Provincia di Perugia

Offerte di lavoro a Gubbio e dintorni