Taglio del maggio 2010 ad Isola Fossara

Taglio del maggio

Domenica 30 maggio 2010 la festa più sentita e caratteristica di Isola Fossara radicata nei secoli e nella cultura montana del territorio

Antica tradizione di Isola Fossara, frazione del comune di Scheggia e Pascelupo, è la "Festa del Maggio". Il Maggio è un tronco di faggio che viene innalzato al centro del paese e reca in cima un secondo tronco più piccolo, terminante con una corona di foglie e la bandiera italiana.
Gli abitanti del paese, ogni anno, la mattina dell'ultima domenica di Maggio, si recano nei boschi del monte Catria per scegliere e tagliare il faggio.
L'albero viene pulito e condotto a valle per essere utilizzato, il 13 giugno, in occasione della festa di Sant'Antonio, patrono della città. Emozionante è il lancio del maggio dal monte, e l'accoglienza del paese al suo arrivo. La sera, presso i locali sede della Pro-Loco, viene organizzata una cena per i maggiaioli e per quanti vorranno unirsi ai loro festeggiamenti.
La Festa del Maggio si colloca tra sacro e profano: molte infatti sono le componenti tipiche del rituale propiziatorio pagano. Possiamo riconoscere nel ritorno della primavera la celebrazione della vita e della natura, nella scortecciatura del tronco un momento di spoliazione e di ritorno alla primitiva verginità, nell'unione dei due tronchi l'esaltazione della fertilità e della vita che nasce dalla terra.
Si ricollega invece al sacro il rito" dell'albero della vita" e la celebrazione, il 13 giugno, di Sant'Antonio. (E.T.)

Per info
Pro-loco di Isola Fossara
Via San Benedetto - Frazione Isola Fossara
06020 Scheggia e Pascelupo (pg)
Tel. 338.5035350
E-mail: prolocoisolafossara@libero.it
Martedì 25 Maggio 2010




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Gubbio Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altri articoli su Gubbio Notizie

News dalla Provincia di Perugia

Offerte di lavoro a Gubbio e dintorni