Resterà Acceso e potrà essere ammirato fino a domenica 12 gennaio, un paio di giorni in più del consueto rispetto al tradizionale 10 gennaio, l’"Albero di Natale più grande del mondo", come tale riconosciuto nel 1991 dal Guinnes dei primati, disegnato sul versante del Monte Ingino che guarda la città.
La decisione è stata comunicata dal "Comitato degli Alberaioli", i volontari che da trentatre anni, con oltre tre mesi di lavoro generoso e disinteressato, curano la realizzazione della straordinaria decorazione luminosa che ha consentito a Gubbio ed all'Umbria fama internazionale, ha deciso di regalare un "fine settimana natalizio" in più a concittadini, turisti e visitatori.
Al Comitato, tra l'altro, nei giorni scorsi ha fatto visita il presidente della Provincia di Perugia, Marco Vinicio Guasticchi, che ha voluto formulare di persona ai suoi componenti gli auguri per il nuovo anno. L'incontro è avvenuto nella sede di via della Piaggiola, presente il Presidente Lucio Costantini ed i componenti del consiglio direttivo: un cordiale brindisi ha sottolineato l'apprezzamento e il sostegno della Provincia e del Presidente Guasticchi in particolare, per una iniziativa che da oltre tre decenni riverbera fama e prestigio.
Al presidente Guasticchi gli "Alberaioli" hanno espresso il ringraziamento per il suo sostegno concreto al loro lavoro.

La Nazione Domenica 5 Gennaio 2014




0 commenti

Posta un commento

Cerca notizie e informazioni su Gubbio Notizie

Cerca per argomento

Cerca per mese di pubblicazione

Altri articoli su Gubbio Notizie

News dalla Provincia di Perugia

Offerte di lavoro a Gubbio e dintorni